Vai al contenuto principale

Cassiopea

Cassiopea

Cassiopea

Toscana Rosato IGT

Cabernet Franc 70%, Merlot 30%

 

Cassiopea rinnova la tradizione dei grandi rosati di queste terre, noti per la loro straordinaria sapidità e freschezza. Ha il colore che ricorda i tramonti dell’estate bolgherese e porta il nome della costellazione che domina luminosissima la tenuta di Poggio al Tesoro.

Andamento Climatico

 

La zona di Bolgheri nel 2021 è stata caratterizzata da un lungo periodo siccitoso, decorso da metà maggio a fine vendemmia. L’estate è risultata prevalentemente secca e ventilata, con temperature calde, ma non eccessivamente afose. Grazie all’inverno piovoso sono state immagazzinate buone riserve idriche, utili ad evitare lo stress delle viti nel periodo secco. La raccolta delle uve bianche e rosse destinate al rosato è iniziata l’ultima settimana di agosto, grazie a un clima assolutamente favorevole alla perfetta maturazione delle bacche che si sono presentate alla raccolta in ottimale stato sanitario. Ad inizio settembre abbiamo raccolto le migliori parcelle di Vermentino, proseguendo con scalarità di maturazione dal Syrah al Merlot, continuando con i Cabernet fino all’ultima settimana di settembre. Un'importante escursione termica tra notte e giorno, soprattutto a inizio settembre, ha permesso di salvaguardare l’acidità delle uve e ha contribuito a preservare le componenti aromatiche. La vinificazione ha dato vita a bianchi e rosati espressivi, con buona freschezza di beva, e rossi profumati e ricchi di sapidità con una componente polifenolica importante nel lungo affinamento. Possiamo considerarla una bella annata, questa 2021, contraddistinta da vini freschi e minerali e al contempo corposi con tannini eleganti e dall’ottima persistenza, fragranza e profumo. 

vitigni

vitigni

Cabernet Franc 70%, Merlot 30%

tipologia di terreno

collocazione geografica

Vigneto Le Sondraie, 5 ettari

Bottle

capacità

750 ml • 1,5 L • 3 L

vinificazione

Pigiatura soffice dell’uva intera

affinamento

In acciaio inox su fecce fini, almeno 1 mese di elevazione in bottiglia

fermentazione

In acciaio inox a temperatura controllata

fermentazione malolattica

Non svolta

Premi e riconoscimenti